STUDIO LEGALE-TARIFFARIO

Uno studio esperto in consulenze giudiziali ad Asti

Lo studio legale Toppino di Asti, diretto dall'avvocato Maurizio Toppino, offre consulenze giudiziali e assistenza legale (sia giudiziale che stragiudiziale) nell'ambito di procedimenti sia penali che civili.
In particolare ci occupiamo di diritto penale, di famiglia, tutela dei minori, separazioni e divorzi.

Prima consulenza meramente orientativa e preventivo di massima sono gratuiti

Convinto che l'accesso alla giustizia sia un diritto inviolabile di tutti, l'avvocato Maurizio Toppino esercita la propria attività a tutela e difesa sia di soggetti privati che di imprese proponendo soluzioni personalizzate: punto di riferimento nell'ambito della consulenza giudiziale, lo studio di Asti garantisce inoltre la gratuità della prima consulenza orientativa e del preventivo di massima. L'avvocato Toppino è iscritto nelle liste dei difensori disponibili a prestare la propria attività con il cosiddetto patrocinio a spese dello Stato: si tratta di un istituto giuridico che consente di avvalersi dell'assistenza professionale dell'avvocato in modo del tutto gratuito ed è riservato a coloro che presentano particolari requisiti di reddito.

 Il gratuito patrocinio nei procedimenti penali


Per essere ammessi al patrocinio a spese dello Stato nell’ambito di un processo penale è necessario che il richiedente sia titolare di un reddito annuo imponibile, risultante dall’ultima dichiarazione, non superiore a euro 11.528,41. Se l’interessato convive con il coniuge o altri familiari, il reddito, ai fini della concessione del beneficio, è costituito dalla somma dei redditi di tutti i componenti la famiglia. Solo nell’ambito penale il limite di reddito è elevato di euro 1.032,91 per ognuno dei familiari conviventi con il richiedente, anche se minorenni e/o privi di reddito. In particolare, il patrocinio a spese dello Stato è esteso in deroga ai limiti di reddito a favore delle vittime di maltrattamenti e violenze in famiglia.

Il gratuito patrocinio nei procedimenti civili

Nell'ambito dei processi civili il limite di reddito (11.528,41) per accedere al patrocinio a spese dello Stato è fisso a prescindere dal numero dei componenti il nucleo familiare. Si tiene conto del solo reddito personale quando sono oggetto della causa diritti della personalità, ovvero nei processi in cui gli interessi del richiedente sono in conflitto con quelli degli altri componenti il nucleo familiare con lui conviventi. L'avvocato Maurizio Toppino fornisce consulenza giudiziale e assistenza legale lungo l'intero iter procedurale: si occupa della presentazione della domanda, previa la presenza dei requisiti necessari, e di qualsiasi altra successiva fase del procedimento.

Il nostro studio è a disposizione per il gratuito patrocinio a spese dello Stato: prima consulenza meramente orientativa e preventivi gratuiti

Share by: